I pizzini del cuore in vetrina da DoDo

Quando una pubblicità in tv non ti fa venire l’impulso di cambiare canale, ma dopo averla guardata fino alla fine, al contrario, ti fa venire subito voglia di uscire e andare a comprare quella cosa che così bene ti stanno vendendo, allora forse quella pubblicità funziona.

A me è successo qualche giorno fa con la storia di due pennuti innamorati e uno stupido anellino dorato con un cuore rosso, un oggetto totalmente inutile e scintillante di quelli che piacciono da morire a noi ragazze.

Questa sera, tardi dopo l’ufficio, sono passata distrattamente davanti una vetrina tutta rossa e luccicante in Corso Matteotti a Milano. Nonostante la stanchezza, non ho potuto fare a meno di fermarmi.

Un salice piangente di fogliettini quadrati rossi e bianchi con su scritti dei desideri. Mi sono divertita a leggerli.
Qualcuno un po’ posticcio, molti altri scritti davvero con calligrafie più improbabili: sogni d’amore e di fortuna, di pace, di evasione e di..comodità!

I “pizzini del cuore” scritti dagli avventori del nuovo concept store milanese di DoDo cadono a cascata su un display colorato di fischietti brillanti, il nuovo ciondolo gioiello del brand di Pomellato.

Il potere del visual merchandising? Senza dubbio, ma una vetrina che comunica un messaggio che va oltre l’estetica del prodotto, e che ti invita a condividerlo.
Un lovemark direbbero gli addetti ai lavori: «Lovemarks reach your heart as well as your mind, creating an intimate, emotional connection that you just can’t live without. Ever.» Una trovata pubblicitaria? Nuove strategie di vendita? Sì, sdolcinate, ma non stucchevoli, che hanno fatto breccia nel cuore di una ragazza dai desideri scintillanti e inutili, che aspetta un regalo per Natale. 


Annunci

Informazioni su mirtilla22

sono in tutti i luoghi e in tutti i laghi, fra padania e trinacria, marketing e velleità giornalistiche, passando per libri, foto e scritture varie, tipo questa. mirtilla22(at)gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in MIRTILLA VEDE e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...