Dieci motivi che per non lasciare (oggi) Milano

  1. i colori di Parco Sempione, in qualunque stagione e soprattutto in autunno al mattino
  2. (essere l’unica a) cantare in bici mentre vado in ufficio attraversando il parco
  3. ascoltare i violini che suonano davanti le vetrina di Max&Co in corso Vittorio Emanuele la sera all’uscita da lavoro
  4. le vecchiette di Milano, le sciure arzille e chiacchierone in gruppetto sul tram che profumano di buono
  5. i cortili segreti e nascosti di Milano
  6. poter ritrovare uno zaino dimenticato sul taxi
  7. i monelli che giocano sul prato al parco portati a spasso dalle tate che fanno comunella
  8. le strade sempre pulite e la cura di chi ci cammina sopra
  9. la neve il primo giorno
  10. le giornate di febbraio col sole

…..

Oggi non è una buona giornata per lasciare Milano, e non perchè è appena cominciata la settimana della moda milanese, ma perchè il sole di questi giorni è un regalo.

Da domani e per un po’ andrò a cercare un altro sole, quello caldo e familiare della mia Sicilia, e da lì scriverò di lei, provando  a raccontarne l’inedito. È tutto pronto.
Tutto il succo dei mirtilli, il mio mondo, sta in tre traslochi e una quindicina di scatole. Sono pronta a muovermi di nuovo, a guardare con occhi nuovi. Pronta a stupirmi anche di ciò che conosco, o che forse credo di conoscere. E poi chissà, forse sarà il momento giusto per fermarmi.

Annunci

Informazioni su mirtilla22

sono in tutti i luoghi e in tutti i laghi, fra padania e trinacria, marketing e velleità giornalistiche, passando per libri, foto e scritture varie, tipo questa. mirtilla22(at)gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in COSE BELLE, UNA VITA DA MIRTILLA e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dieci motivi che per non lasciare (oggi) Milano

  1. D.M.S. ha detto:

    …e riscoprirai il caldo che la nostra splendida isola “isolata” riesce a regalare a tutti coloro che hanno occhi per guardarla ma soprattutto per vederla; riascolterai il profondo eco di antiche culture che non hanno mai abbandonato il territorio ma anzi lo hanno arricchito in tutte le sue sfaccettature…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...